RSS

Archivi categoria: Beppe Grillo

Editoriale de “La Provincia” di Como

Grillo e l’eterna illusione del nuovo.

Longanesi, che era un genio, diceva che non erano tanto le idee a spaventarlo, ma le facce di quelli che le rappresentavano. E aveva ragione. Infatti, basta studiare per bene un primo piano di Gianroberto Casaleggio per capire in che guaio, con la tipica genialità da paese sudamericano, siamo riusciti a infilarci.

È impressionante con quanta leggerezza noi italiani deleghiamo storicamente al primo che passa il potere già di per sé straordinario di decidere del nostro futuro: basta sbraitare quattro ululati in piazza, raccontare un po’ di balle sul taglio delle tasse, strillare al complotto alla prima critica che arriva e ripetere estasiati che l’Italia è un paese meraviglioso e che però la gente è stufa e il gioco è fatto: un bel venti per cento non te lo toglie nessuno. Da lì in avanti i sacri furori palingenetici dei nuovi onorevoli si possono riporre in cantina per riempire invece i cinque anni che separano dalle elezioni successive con un olimpico chissenefrega.

E anche stavolta andrà così. Con l’avvento del Movimento 5 stelle, in Parlamento non è cambiato proprio niente. O meglio, è cambiato tutto ma non è cambiato niente. Certo, la rivoluzione del voto di febbraio è indiscutibile, i neoeletti sono quasi tutti giovani e nuovissimi, il deragliamento dei blocchi sociali e partitici garantiti da Pd e Pdl evidente e con tutta probabilità inesorabile, ma sotto sotto le tecniche della “presa del potere”, al di là dei ridicoli strombazzamenti sulla catarsi culturale internettian-grillina, sono le stesse di prima. Le stesse di sempre. Un capo autocratico, uno pseudopartito “leninista”, un cerchio magico, uno smisurato e imbelle parco buoi. Punto. E tanti saluti alla democrazia più bella che c’è.

Se ci mettiamo a osservare con cura la struttura gerarchica dei Cinque stelle si nota forse qualche differenza con la Lega dagli esordi fino a quando Bossi ha tenuto il timone del comando? O del Pdl di prima, di oggi e di domani, dove Berlusconi è tutto e tutti gli altri meno di zero? O del Politburo piddino, all’interno del quale non esiste un solo leader inamovibile – almeno questo gli va riconosciuto – ma una casta di intoccabili di lungo corso più legati alla poltrona dei generaloni della Romania dei tempi d’oro?

Read the rest of this entry »

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 25 marzo 2013 in Beppe Grillo, MoVimento 5 stelle

 

ELEZIONI REGIONALI: un candidato del M5S di Como (ex PDL) sette mesi fa tuonava contro Grillo

Il salto della quaglia di Endrizzi, da Forza Italia/PDL al MoVimento 5 Stelle. Sette mesi fa ci bollava come “pericolosa sirena dell’antipolitica”.

Del caso Endrizzi se n’è occupato anche Il Fatto Quotidiano con ben due articoli

A Endrizzi inoltre gli attivisti del movimento non perdonano di aver cancellato le informazioni sul suo passato.

Endrizzi Forza Italia PDL M5S salto sul carro dei vincitori poltronismo

 

Tag: , , , , , ,

Immagine

Il gruppo “Como a 5 Stelle” sfiduciato da Beppe Grillo

Comaschi delegittimati dall’uso del simbolo. Diffida.

 
1 Commento

Pubblicato da su 24 dicembre 2012 in Beppe Grillo, MoVimento 5 stelle

 

Tag: , , ,

I nostri candidati alle primarie del MoVimento 5 Stelle per le Elezioni Regionali 2013

.

.

 
Commenti disabilitati su I nostri candidati alle primarie del MoVimento 5 Stelle per le Elezioni Regionali 2013

Pubblicato da su 21 novembre 2012 in Beppe Grillo, MoVimento 5 stelle

 

Tag: , , , , , , , , , , ,

Gianroberto Casaleggio spiega alcune “non regole” fondamentali del MoVimento 5 stelle

“Per quanto riguarda l’organizzazione il discorso è semplice nel senso che non c’è organizzazione. La persona sul territorio è libera di fare le sue scelte autonomamente. Per quanto riguarda le liste a livello comunale, ognuna di queste liste fa esattamente ciò che gli pare senza organizzazione, senza riferimenti, senza chiedere permesso al referente regionale, senza chiedere permesso al referente nazionale. (Non esiste nessun riferimento provinciale NDR)

Queste cose sono la morte del possibile sviluppo del MoVimento. Perché poi alla fine c’è sempre un capopanza anche se magari lo fa in buona fede.

Però è la massima libertà quella che fa circolare il sangue nel MoVimento e fa si che chiunque possa entrarci senza avere delle barriere. Chi è entrato tre anni fa non è né migliore né peggiore di chi ci entra domani. Ha accumulato più esperienza ma non può pretendere di avere una posizione organizzativa. Se cominciamo a farlo siamo nella china che ci porta alla creazione di un partito.E a questo punto tanto vale iscriversi a un altro partito: facciamo prima.”

(Gianroberto Casaleggio)

CHE SIA CHIARO CHE NON ESISTONO SEDICENTI “REFERENTI PROVINCIALI ” AI QUALI BEPPE GRILLO “HA DATO AUTORIZZAZIONE ALL’ORGANIZZAZIONE DEL TERRITORIO”

CHI VI DICE COSE DEL GENERE E’ IN MALAFEDE TOTALE ED E’ UN MILLANTATORE.

Vi invitiamo a segnalare casi del genere a questo link:

http://www.beppegrillo.it/movimento/contattaci.php

 
Commenti disabilitati su Gianroberto Casaleggio spiega alcune “non regole” fondamentali del MoVimento 5 stelle

Pubblicato da su 4 ottobre 2012 in Beppe Grillo, MoVimento 5 stelle

 

Solidarietà a Luca Ceruti, consigliere comunale grillino a Como

PASQUALE CATERISANO BLOG

Voglio esprimere la mia piena e totale solidarietà al consigliere comunale comasco Luca Ceruti, per le abnormi difficoltà alle quali la politica lo inchioda ormai quasi quotidianamente.

Ceruti raccoglie firme per il comitato del sole e per lunione popolare (UDC)

E’ di oggi la notizia che il funambolico Rapinese gliel’ha fatta sotto il naso e gli ha scippato la titolarità di uno dei temi più cari alla formazione politica a 5 stelle, della quale Ceruti dice di far parte, ovvero i tagli ai compensi degli amministratori pubblici, battaglia per la quale peraltro lo stesso Ceruti si sta impegnando moltissimo e da molto tempo in una fantomatica raccolta firme di un comitato emanazione di liste di destra; errore il suo come di altri, che ha suscitato non poche polemiche all’interno del dibattito nel MoVimento di Beppe Grillo, ma che da ormai un paio di settimane sembra acclarato che è stato un equivoco nel quale molti grullini sono caduti, ma fortunatamente dopo le…

View original post 216 altre parole

 
Commenti disabilitati su Solidarietà a Luca Ceruti, consigliere comunale grillino a Como

Pubblicato da su 19 luglio 2012 in Beppe Grillo, MoVimento 5 stelle

 

Tag: , , , , , , , , , ,

Abbiamo già vinto.

Il nostro obiettivo era inoculare il virus. Obiettivo raggiunto.

Ora gli italiani faranno il resto.

Il MoVimento è un’idea, uno stato mentale. Non è un partito che sistema parenti.

Noi attivisti del MoVimento, come dice Manuela Bellandi , abbiamo già vinto. Erano anni che aspettavamo questo momento.

Ora tocca ai cittadini, ora tocca alla coscienza degli italiani riprendersi la propria dignità.

A Parma domenica c’è la prima vera opportunità; è li che si misurerà la vera voglia di cambiamento del paese, è li che nascerà la terza repubblica.

P. Caterisano

via: Abbiamo già vinto..

 
Commenti disabilitati su Abbiamo già vinto.

Pubblicato da su 14 maggio 2012 in Beppe Grillo, MoVimento 5 stelle

 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: