RSS

Ennesimo “motu proprio” del meetup Como a 5 stelle

01 Mar

Nel meetup chiuso e carbonaro sedicente a 5 stelle, sembra stiano discutendo su chi ha o non ha i titoli per rilasciare dichiarazioni a nome del MoVimento 5 Stelle, visto che qualcuno s’è lamentato delle imperiture recenti uscite da fenomeno di tal Fabio Barone, ex candidato alle politiche e trombato dagli elettori.

Ancora una volta in quel meetup ritengono di poter fare a modo loro facendosi delle regole ad personam di valore nullo e spacciandole invece come valide per tutti.

Vogliamo ricordare a questi “minus”, che l’autorizzazione all’uso del logo è temporanea e decade se non si viene eletti; altresì per coloro i quali la detengono, sono autorizzati solo ed esclusivamente nel ruolo per cui sono stati eletti e non per altro, stile Barone che parla di politica dei massimi sistemi come se desse lui la linea al MoVimento ed agli altri attiVisti.

Sembra che addirittura l’impresentabile Endrizzi si sia lanciato in una sorta di “interpretazione autentica” a suo favore erigendosi come portavoce in quanto ex candidato (trombato pure lui).

I soliti pericolosissimi dilettanti allo sbaraglio, re-intervenga lo studio legale di Beppe Grillo, in alternativa, la neuro.

Annunci
 
Commenti disabilitati su Ennesimo “motu proprio” del meetup Como a 5 stelle

Pubblicato da su 1 marzo 2013 in Forza Italia PDL, Partito 5 Stelle

 

I commenti sono chiusi.